Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Dichiarazione Consolare per Anzianità lavorativa insegnanti

 

Dichiarazione Consolare per Anzianità lavorativa insegnanti

 

AMBASCIATA D’ITALIA IN BUCAREST
SITO WEB: www.ambbucarest.esteri.it e-mail: dv.bucarest@esteri.it Tel: +40 21 223 24 24

Dichiarazione Consolare per Anzianità lavorativa insegnanti

La “Dichiarazione Consolare” per dimostrare l’anzianità lavorativa come insegnanti/maestri è un documento richiesto dalle Autorità italiane, ai cittadini romeni/europei che hanno svolto servizio come insegnanti/maestri nel sistema scolastico della Romania.

La Cancelleria Consolare di Bucarest rilascia queste dichiarazioni solamente per gli attestati (“adeverinte”) emessi dalle istituzioni scolastiche romene.

Documenti obbligatori da presentare:

AL FINE DI EVITARE EVENTUALI ERRORI NELLA PREDISPOSIZIONE DEI DOCUMENTI, SI RICORDA DI PERFEZIONARLI NEL SEGUENTE ORDINE:

1) “Adeverinta” (Attestato) in originale, emessa dalla scuola di provenienza, redatta su carta intestata, dalla segreteria dell’Istituto Scolastico, che deve riportare numero di registrazione, data di emissione, timbro e firma dell’ente scolastico.

L’”adeverinta” deve riportare nome e cognome dell’insegnante/maestro, data di nascita, luogo di nascita, il CNP, il domicilio, la qualifica per cui è stato assunto, il periodo lavorativo esatto, le classi per le quali ha insegnato durante il periodo indicato, le materie specifiche insegnate, e lo scopo per il quale richiede il relativo documento (ottenimento della Dichiarazione di anzianità lavorativa in qualità di insegnante nel sistema scolastico romeno).

Deve essere specificato se l’istituto che ha rilasciato il titolo di studio è pubblico o privato (in quest’ultimo caso obbligatoriamente si deve indicare la legge di accreditamento).

L’attestato in originale va vistato dall’autorità scolastica competente (ispettorato scolastico competente/C.N.R.E.D), e deve recare l’Apostille della Prefettura competente;

2) traduzione legalizzata in lingua italiana dell’attestato vistato ed apostillato, effettuata presso un notaio pubblico con traduttore giurato, e in seguito legalizzata con Apostille presso la Camera Notarile competente;

3) fotocopie (XEROX) dei documenti previsti ai punti 1 e 2;

4) modulo di richiesta della dichiarazione consolare per l’anzianità lavorativa come insegnanti/maestri, compilato interamente e firmato dal titolare dell’attestato (NON dal suo delegato).
Il modello di richiesta di Dichiarazione per l’anzianità lavorativa come insegnanti/maestri può essere scaricato cliccando qui:

5) fotocopia del documento di identità romeno e italiano (a seconda del caso) in corso di validità del titolare dell’attestato;

6) fotocopie dei certificati di stato civile (nascita, matrimonio, divorzio) nel caso siano intervenute modifiche nel nome/cognome del titolare dell’attestato;

7) delega nel caso in cui la pratica non venga presentata direttamente dall’interessato, accompagnata dalla fotocopia della carta d’identità del delegato.

Il modello di delega può essere scaricato cliccando qui:

Inoltre la delega/procura può essere redatta:
- su un foglio in carta semplice, in lingua italiana, per i cittadini residenti in Italia e per i cittadini dell’Unione Europea (come da modello scaricabile);
- presso un Notaio Pubblico romeno, presso i Comuni italiani di residenza, presso le rappresentanze diplomatico – consolari della Romania in Italia, o in altri Paesi, purché la procura rechi la firma in calce dell’interessato;

8) tassa consolare per il rilascio della dichiarazione di 41 Euro. Tale somma si paga in LEI contanti o con POS (carta di debito romena) al momento del ritiro della pratica;

9) custodia di cartone bianco (Dosar plic de carton) con nome e cognome dell’interessato.

Modalità di rilascio della Dichiarazione consolare per anzianità lavorativa insegnanti

Si informa che, a partire dal 01.11.2021, l’Ufficio Studi della Cancelleria Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Bucarest, riceverà tutte le pratiche per la Dichiarazione consolare per anzianita' lavorativa insegnanti/maestri con o senza appuntamento già ottenuto sulla piattaforma Prenot@mi, SOLO ED ESCLUSIVAMENTE VIA CORRIERE (non saranno accettate altre forme di spedizione, ad esempio: posta ordinaria, consegna a mano).

Conseguentemente tutte le prenotazioni effettuate per questo servizio sulla piattaforma Prenot@mi sono da considerarsi annullate.

L’interessato dovrà provvedere ad inviare la singola pratica (dosar plic de carton) in busta chiusa, VIA CORRIERE, all’indirizzo:

Ufficio Studi – Cancelleria Consolare
Ambasciata d’Italia a Bucarest
Str. Arhitect Ion Mincu n. 12, sector 1 ,
codice postale 011358 Bucuresti ROMANIA

N.B. Non saranno accettate pratiche di persone diverse nella stessa busta!

La busta dovrà contenere tutti i documenti richiesti per il rilascio della Dichiarazione di valore, così come indicato sul sito www.ambbucarest.esteri.it > Passaporti e servizi > Servizi consolari > Dichiarazione per l’anzianità lavorativa come insegnanti/maestri.

Il rilascio della Dichiarazione per l’anzianità lavorativa come insegnanti/maestri è condizionato dalla completezza e correttezza della documentazione trasmessa ed avviene dopo 30 fino a 60 giorni lavorativi dalla registrazione dell’arrivo della pratica al Consolato, a seconda del numero di pratiche ricevute da questo ufficio. L’interessato verrà avvisato telefonicamente dall’Ufficio Studi sulla data del ritiro (si prega di compilare completamente e correttamente il modulo di richiesta).

Il ritiro della Dichiarazione per l’anzianità lavorativa come insegnanti/maestri potrà essere effettuato nella data comunicata dall’ufficio e concordata con il titolare degli atti direttamente dall’interessato o da un suo delegato, munito di delega.
Al momento del ritiro verrà pagata, in contanti o con il POS (carta di debito), la tassa consolare di 203 RON per una Dichiarazione per l’anzianità lavorativa come insegnanti/maestri, più una commissione bancaria di 5 RON se il pagamento avviene tramite il POS.


Testata:

Dichiarazione Consolare per Anzianità lavorativa i

1155