Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Elezioni europee 2024


Nei Paesi membri dell’Unione Europea, inclusa quindi la Romania, si voterà per l’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia il 7 e 8 giugno 2024. Possono esercitare il diritto di voto le seguenti categorie di elettori:

1) Elettori residenti in Romania e regolarmente iscritti all’AIRE, che non abbiano optato per il voto dei membri del Parlamento europeo spettanti alla Romania.
2) Elettori temporaneamente in Romania per motivi di studio o di lavoro e familiari con essi conviventi che, entro il 21 marzo 2024, ne abbiano fatto richiesta tramite la Cancelleria consolare dell’Ambasciata d’Italia a Bucarest al Sindaco del Comune italiano nelle cui liste elettorali sono iscritti.

L’elettore, ricevuto dal Ministero dell’Interno al proprio domicilio o residenza il certificato elettorale, esercita il diritto di voto presso i seggi elettorali istituiti dalla Cancelleria consolare dell’Ambasciata d’Italia a Bucarest.

Gli elettori indicati ai punti 1) e 2) possono anch’essi optare per esprimere il voto in Italia. Inoltre gli elettori di cui al punto 1) possono anche optare per l’elezione di rappresentanti romeni al Parlamento Europeo.

N.B. Il doppio voto è sempre vietato

Se si vota a favore di un candidato per i seggi spettanti all’Italia non si potrà esprimere il voto anche per un candidato per i seggi spettanti alla Romania e viceversa. Tale divieto si applica anche se l’elettore è in possesso di più cittadinanze di Paesi membri dell’Unione Europea: potrà esercitare il diritto di voto per i rappresentanti spettanti a uno solo degli Stati di cui è cittadino.

Il doppio voto è penalmente sanzionato anche nel senso che chi vota per i rappresentanti spettanti all’Italia presso le sezioni elettorali istituite in Romania dalla Cancelleria consolare dell’Ambasciata NON potrà farlo anche presso le sezioni elettorali in Italia, e viceversa.

Per ulteriori informazioni a carattere generale sul voto per le elezioni europee clicca qui.