Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Missione a Timisoara (18-19 aprile 2013)

L’Ambasciatore d’Italia Diego Brasioli si è recato in missione a Timisoara,  il 18 e 19 aprile, assistito dal Consolato Generale d’Italia a Timisoara e  accompagnato da altri attori del Sistema Paese in Romania (Ufficio Economico-Commerciale dell’Ambasciata, Ufficio di Bucarest dell’ICE/Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, Confindustria Romania e Ufficio della SACE a Bucarest).
La Delegazione del Sistema Italia ha avuto modo di incontrare il Prefetto di Timis, il Sindaco di Timisoara e il Vice Presidente del Consiglio del Judet di Timis, con i quali sono stati passati in rassegna i principali aspetti della cooperazione bilaterale  in corso a livello locale e nuove possibili opportunità di collaborazione reciproca.
Nel corso della missione si è tenuto un incontro con alcuni operatori del settore culturale che hanno illustrato all’Ambasciatore Brasioli, in occasione della Sua prima visita nel distretto di Timis, la varietà dell’offerta culturale italiana localmente esistente e la programmazione in corso.
Si è poi tenuta la firma di una Convenzione quadro di collaborazione tra l’Università degli studi di Timisoara, Facoltà di Agraria, e l’Università degli studi di Udine, Bioalter Spin Off, nel settore agricolo, sotto il patronato di Confindustria Romania.
Quest’ultima ha inaugurato la nuova Sede della filiale di Timis, alla presenza delle Istituzioni locali. Come ricordato dall’Ambasciatore d’Italia Diego Brasioli, anche nel corso di un evento conviviale organizzato da Confindustria Romania – filiale di Timis, trattasi di un segno del crescente interesse con cui da parte italiana si guarda all’ovest del Paese, una zona in cui giunsero i primi imprenditori italiani e che negli anni ha visto affiancarsi,  ai settori manifatturieri tradizionali, nuovi interessi, che spaziano dalle infrastrutture all’energia, senza tralasciare l’agro-industriale.
Nel corso della missione sono state, infine, visitate alcune realtà imprenditoriali del distretto di Timis, attive nei settori della produzione/commercializzazione di componenti e sistemi elettrici/elettrodomestici, delle calzature e dell’energia.
Si è anche avuto modo di visitare il Centro di Affari della Camera di Commercio di Timisoara, dove si è svolta la manifestazione vinicola ‘VINVEST’, e di incontrare alcuni operatori italiani del settore.

missione timisoara

missione timisoara

missione timisoara