Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Visita dell’Ambasciatore a Cluj (14 ottobre 2013)

L’Ambasciatore d’Italia Diego Brasioli, accompagnato dal Capo dell’Ufficio Economico-Commerciale dell’Ambasciata e dal Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Bucarest, si e’ recato in visita a Cluj, il 14 ottobre, per partecipare alla sesta edizione del Premio letterario dedicato all’illustre italianista Marian Papahagi.
Nel corso della missione, coordinata da dal Vice Console Onorario Radu Paslarul,  l’Ambasciatore ha incontrato il Sindaco di Cluj Emil Boc, con il quale ha passato in rassegna i principali aspetti della cooperazione bilaterale economica e culturale. Sono stati analizzati i settori economici in cui le imprese italiane sono già attive e quelli in cui la presenza potrebbe ulteriormente rafforzarsi. Analogamente si sono discusse le numerose sinergie,  in corso e future, nel campo culturale. Sia in occasione del Premio Papahagi che in occasione di un pranzo di lavoro l’Ambasciatore d’Italia si e’ intrattenuto con personalità italiane e romene del mondo accademico ed imprenditoriale di Cluj. A seguire, l’Ambasciatore ha visitato due grandi aziende italiane del manifatturiero attive nel Distretto.
La città’ di Cluj e’ stata recentemente menzionata dall’ ‘Huffington Post’come una delle città più accoglienti d’Europa, grazie anche alla buona qualità della vita, ed aspira a candidarsi a Capitale Europea della Cultura nel 2021.

L'Ambasciatore Brasioli a Cluj